fbpx

Articoli

EP1 – Non si gioca tanto per giocare

T’amo come la pianta che non fiorisce e recadentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori;(Pablo Neruda, “Sonetto XVII”) L’impatto del pallone sulla traversa emette un suono secco, metallico. Nel calcio quel rumore può essere un aspettativa tradita, un rimpianto fragoroso, uno spavento passeggero.
[Read More]

EP2 – Apparente incertezza

Chiara colpisce il pallone in maniera molto pulita, anche se nessuno glielo ha mai insegnato, perché prima di 6 anni fa aveva giocato a calcio solamente alle elementari, nei tornei della scuola. Ha uno scatto bruciante che le consente di dominare i duelli in velocità
[Read More]

EP3 – Luce nascosta

Alice ha il fisico longilineo e asciutto, a cui abbina un tiro potente che riesce a esprimere meglio in corsa, dopo aver saltato un avversario in velocità. Preferisce giocare a centrocampo o in attacco, muovendosi molto per trovarsi il meno possibile spalle alla porta.La resistenza
[Read More]

Il giornalismo e gli errori

Come facciamo quando si sbaglia?  Sì, perché anche se ci piacerebbe essere infallibili, non possiamo che ammetterlo: anche su Slow News sbagliamo. È un problema che il giornalismo si deve porre a tutti i costi, soprattutto nel mondo in cui viviamo, quello della fiducia non implicita.
[Read More]

Il futuro dell’energia

Che cosa significa il fatto che durante l’emergenza COVID-19 il prezzo del petrolio è diventato negativo? È davvero la fine dei combustibili fossili?Che cosa serve davvero per guardare al futuro della produzione energetica?Ne parliamo con Marta Musso, Teaching Fellow King’s College London e President of
[Read More]

EP1 – Zero gradi

Lungo la Senne che attraversa Bruxelles c’è un piccolo plesso industriale fatto di capannoni grigi, pozzanghere che riflettono il cielo nuvoloso e piccoli ciottoli di asfalto che entrano dentro le scarpe. Alla fine del viale centrale, circondato da fabbriche e depositi, c’è una struttura circondata
[Read More]