fbpx

Articles by Andrea Spinelli Barrile

EP1 – L’icona

28 anni, cittadino australiano, responsabile della strage del 15 marzo 2019 in una moschea in Nuova Zelanda, Brenton Tarrant, lo stragista di Christchurch, non era solo. Aveva scritto due nomi italiani sui caricatori del suo fucile semiautomatico AR-15, il modello civile del più famoso M-16. I nomi
[Read More]

EP2 – Unire i puntini

Generazione Identitaria L’ideologia nazionalista e suprematista non ha una singola origine e non è la diretta conseguenza di qualcosa. Si è contaminata nel tempo diventando oggi un’ideologia globale e globalista. Il sovranismo è riuscito laddove hanno fallito tutti i movimenti plurali di sinistra, dai movimenti
[Read More]

EP1 – Scommessa Zimbabwe

«Stai attento ai sondaggi» sibila Joy tra i denti «spesso quelli sono polpette avvelenate che il potere usa per sé». Beh, ho pensato io, allora non c’è tutta questa differenza tra una tornata elettorale italiana e una tornata elettorale zimbabwana. Il paese è stato guidato
[Read More]

EP2 – Mission to Zim

Era il 21 novembre 2017 quando il 93enne presidente dello Zimbabwe Robert Gabriel Mugabe veniva detronizzato – formalmente si è dimesso – concludendo rovinosamente i suoi 37 anni al potere. Pochi giorni prima, il 14 novembre, l’esercito lo aveva messo sotto custodia nella State House
[Read More]

EP5 – La sciarpa di ED

Giallo come l’oro e le risorse minerarie, rosso come il sangue versato dai martiri della guerra per l’indipendenza, verde come le terre fertili che fecero dello Zimbabwe il “granaio d’Africa”, nero come la maggioranza della popolazione e bianco come la minoranza e come la pace.
[Read More]

EP6 – Zimbabwe, la piramide

Nonostante l’entusiasmo civile e politico per il ricambio al potere e per la fine dell’era-Mugabe durata 37 anni lo Zimbabwe è oggi sull’orlo del fallimento. Anzi, di un vero e proprio disastro economico. Non bastano la felicità e i buoni propositi per risollevare una nazione:
[Read More]

Il porco di contrabbando

Immagina un viaggio in nave di almeno 8 giorni affrontato in terza classe. Quella sporca, affollata e disperata, riservata ai derelitti di tutto il mondo. Immagina un viaggio scomodo e spaventoso in mezzo al nulla per arrivare in una terra di cui non conosci assolutamente
[Read More]