fbpx
I grani del futuro

Autunno/inverno

Riguardare con uno sguardo innovativo aumentato, che mette insieme anche la possibilità tecnologica

Salutiamo l’estate e la mietitura.

Il nostro viaggio iniziato in primavera durante la pandemia non si è ancora concluso.

Abbiamo deciso di seguire il ciclo vitale del grano, osservando da vicino le fatiche e le difficoltà di chi prova a immaginarsi e già pratica un altro tipo di agricoltura e di economia. Spesso, infatti, quando si parla di agricoltura sostenibile, di biodinamica o di altre forme di economia, le critiche e i commenti più frequenti sono legate alla questione economica.

Questo modello può offrire sostenibilità a chi la pratica? E può essere accessibile a tutti? La risposta ci arriva dalle parole di Ivan di Palma e di Mimmo de Martino alla fine di una riunione tra i soci della cooperativa.

Per determinate cose abbiamo deciso che dobbiamo spendere poco e deve valere quasi niente. Ne dobbiamo avere in abbondanza e soprattutto ne dobbiamo buttare tantissimo… ma perché? Perché costa poco.

La risposta certamente non è univoca. Ciò che queste persone stanno provando a fare, a partire dai grani, è immaginarsi un sistema completamente diverso da quello attuale dove …

Contribuisci
Sicuramente si può fare di meglio! Se hai idee, suggerimenti, integrazioni, o correzioni da proporre, questo è lo spazio!

Diventa un membro e unisciti alla conversazione

Slow News è una piattaforma per il giornalismo finanziato dai membri, senza pubblicità e l’iscrizione è scegli cosa paghi! Partecipa alle conversazioni con corrispondenti, esperti invitati e oltre 10.000 membri da tutto il mondo diventando un membro oggi.