C’era una volta un candidato

«Attualmente sono Analogical driver and human resource delivery manager». Dice così di sé, Marco Manna, nel suo “profilo candidato” che si trova sulla Piattaforma Rousseau [1]. E aggiunge: «in passato mi sono occupato di commercio estero, vendita e distribuzione di fiori recisi per l’est Europa». Il resto del curriculum è più o meno istituzionale. Ma è in altre comunicazioni quell’istituzionalità viene meno: «Metterò nella mia segreteria parenti e amici, come ha fatto Di Maio», dichiara nell’intervista che ha rilasciato a il Mattino. Nella medesima intervista spiega anche il senso di quelle sette parole in inglese che descrivono il suo lavoro: «Sono […]
Abbonati a Flow.!
Scopri tutto il nostro archivio.
Se hai già sottoscritto l'abbonamento, fai log in.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>