Chi ha paura di BERT

A fine ottobre 2019 si è visto il solito valzer dei contenuti imprescindibili sul “cambio di algoritmo più importante di sempre su Google”. BERT. Questo il nome del cambio algoritmico. BERT è un acronimo che sta per «Bidirectional Encoder Representations from Transformers». E l’annuncio con cui Google lo ha presentato – dopo una prima introduzione che risale a novembre 2018 – dice che è lo strumento per understanding searches better than ever before cioè, per capire le ricerche meglio di quanto sia stato sempre fatto. Come puoi immaginare, una dichiarazione simile da parte di Google ha aperto le porte a tonnellate […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>