Come si costruisce gestisce una comunità

L’11 giugno del 2007 Jeff Jarvis scrive un pezzo per il Guardian. Parla di Facebook. E il titolo è: «Media owners: ask not what Facebook can do for you…». Hai letto bene: è del 2007. E siamo ancora lì. L’incipit di Jarvis racconta un aneddoto dal meeting di Davos di quell’anno. Mark Zuckerberg aveva 23 anni. Un editore gli chiede come deve fare a costruire la propria comunità. Zuckerberg risponde: «You can’t». E il ventitreeene poi va avanti a spiegare che le comunità esistono già e fanno già quel che vogliono e allora bisognerebbe chiedersi, piuttosto, come possono aiutarli a […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Wolf.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>