Cos'è successo nel frattempo

Google e le SERP variabili Che «Big G» cerchi di differenziare la propria offerta nei risultati in seguito a query effettuate da persone diverse, da località diverse e su dispositivi diversi è cosa nota. E infatti per cercare se stiamo facendo un buon lavoro SEO dobbiamo sempre ricordarci di cercare su Google da finestra anonima. Fin qui nulla di nuovo. Ma quel che ho fatto fare agli abbonati di Wolf è un test molto interessante. Ho chiesto di cercare su Google, da finestra anonima, la keyword piano editoriale, sulla quale ho in corso un test di posizionamento su questo pezzo qui. Il […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>