Successivo

Cos'è successo nel frattempo

Si fa presto a dire fake news Oltre alle altre istanze ben note e di posizionamento, è il modello di business che detta gran parte dell’agenda digitale delle testate. Un modello di business che, come noto, cerca di spremere all’osso il bene più immateriale e abbondante che esista (addirittura simulabile): il click. Il giorno prima Repubblica – come Corriere – cade in un trappolone autoindotto. Troppo ghiotta l’idea di sparar a zero su Trump anche per la Statua della Libertà. Solo che era un pezzo satirico. Corriere rimuove. Repubblica – almeno – chiede scusa ai lettori. Lo fa, però, dando la colpa […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>