Fabula 0 / C’era una svolta

Negli ultimi anni mi sono resa conto di quanto l’idea stessa di creatività sia astrusa per chi non ha studiato marketing e comunicazione e anche per molti di quelli che lo hanno fatto. Creatività, immaginazione, immaginario, anzi, sono diventate parole connotate negativamente, un sinonimo di fuffa, di fumo, di mancanza di valore reale. Si è persa di vista l’idea che, per essere realizzate, le idee devono essere non sono progettate ma soprattutto pensate. Che è vero che le idee da sole non portano lontano, ma è altrettanto vero che per concretizzare qualcosa una (meglio se buona idea) è indispensabile. «Ma come ti […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>