Successivo

Fatti il sito (e il backup)

La visione di Mafe è molto lucida e probabilmente anche molto realistica: «un domani i siti spariranno e resteranno solo atomi di informazione ricombinabili a piacimento». Nel frattempo, però, in questo scenario che è allo stesso tempo di crisi e cambiamento, il problema dell’essere presenti nella rete dell’oggi e dell’accesso al dato e della conservazione del medesimo è un «qui e ora» di cui possiamo e dobbiamo occuparci, considerando soprattutto che c’è un grosso miglioramento rispetto al passato! È per questo che i miei consigli – per il momento, finché non si imporranno altri standard che potranno liberarci anche da […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Wolf.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>