Fiorello, Bitcoin e mio cuggino

Il Direttore di Wolf sostiene da tempo una tesi non infondata che qui enuncio nuovamente: in Italia le keyword diventano veramente mainstream solo dopo essere usate davanti al grande pubblico della televisione. Un argomento di nicchia segue una sua parabola di popolarità in rete, ma la consacrazione avviene una volta in cui il grande pubblico televisivo, la generazione del telecomando, la digita su Google. È la consacrazione, il decollo definitivo verso il successo. Non mi ha stupito dunque leggere su Altro Spettacolo una sua nota su Fiorello e la keyword Bitcoin: Se le cose vanno come al solito, con la tv […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Wolf.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>