Il nemico dell’innovatore

Una cosa è il vissuto dell’innovazione da parte dell’innovatore, un’altra quello da parte degli innovati, soprattutto se involontari o, più frequente ancora, resistenti. La scorsa settimana vi raccontavo come cerco di sopravvivere nel primo caso, ma limitarsi a vedere questo aspetto ci farebbe diventare parte del problema. È impossibile far cambiare qualcosa se non si empatizza con chi è dall’altra parte e insistere o irrigidirsi comporta solo un peggioramento della situazione. Uno dei disegnetti più frequenti visti al Singularity Summit di Milano, infatti, descrive una situazione molto frequente e, nello stesso tempo, poco nota: il peggioramento iniziale, che magari è […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>