Il nuovo manifesto del profitto

Il 19 agosto 2019, mentre tutta la stampa mainstream italiana era invasa da retroscenismi politici, titoli cangianti, da una cronaca asfissiante, un liveblogging infinito di tutto quel che stava succedendo, una notizia un po’ originale trovava il modo di farsi strada qua e là, addirittura conquistando, almeno per un paio d’ore, il diritto, la dignità di stare in cima alle homepage di qualche giornale in italiano. Per poi sparire, trovare spazio in qualche commento – a volte chiuso da paywall – ma senza grossa risonanza. Il che, fra poco scopriremo perché, è davvero un peccato. La notizia, più o meno, si […]
Abbonati a Wolf!
Scopri tutto il nostro archivio.
Se hai già sottoscritto l'abbonamento, fai log in.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>