Il tempo, il deep thinking e altre storie

«Pensare al tempo è estremamente strategico, perché è parte della tua stessa strategia. Non puoi lasciare che sia un processo semplicemente reattivo, che esplode dal basso. Devi gestirlo dall’alto, e non puoi delegarlo», dice Tom Gentile all’Harvard Business Review. Il tempo è l’unica ricchezza che abbiamo. Suonava così uno dei principi cardine del manifesto di Slow News che abbiamo scritto in una fase molto primordiale di questa avventura. Lo pensiamo ancora ma in maniera molto più radicale e concreta. Il tempo è una risorsa scarsa. Il tempo è al centro di tutte le questioni che riguardano l’organizzazione del lavoro. In […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Wolf.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>