Le colline dell’innovazione

Io detesto le gare per l’assegnazione di un incarico di comunicazione e le considero una prevaricazione miope da parte delle aziende: una prevaricazione perché sei forzato a lavorare gratis o quasi per fare progetto, presentazione e quotazione (un sacco di lavoro che di solito vendo), miope perché finisci con il giudicare il lavoro di un’agenzia che non ti conosce e non può conoscerti e rischiare quindi di scegliere male e di impostare il lavoro su premesse sbagliate, perché è difficilissimo buttare via il lavoro fatto preparando la gara. Ogni tanto, però, accetto di partecipare, non personalmente (come freelance non potrei), […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>