facebook_pixel

Scommessa Zimbabwe

«Stai attento ai sondaggi» sibila Joy tra i denti «spesso quelli sono polpette avvelenate che il potere usa per sé». Beh, ho pensato io, allora non c’è tutta questa differenza tra una tornata elettorale italiana e una tornata elettorale zimbabwese. Il paese è stato guidato dal 1980 fino al novembre 2017 da Robert Mugabe, uno dei capi di stato più attaccati al potere che la storia recente ricordi; la politica, lo sappiamo tutti, è fatta anche di affabulazione e seguire una storica campagna elettorale africana, storica perché sono le prime vere elezioni senza Mugabe di mezzo dai tempi dell’indipendenza, regala […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Flow..

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>