Strumenti di misura e l'incertezza dei dati

Se c’è una cosa che ha cambiato il digitale è che possiamo misurare tutto. O almeno, che ne abbiamo l’illusione. Questo ci ha portati da un’era in cui la misurazione di strategie e tecniche di comunicazione era più aleatoria (con tutti i pro e i contro del caso) a un’era in cui l’illusione di poter avere un controllo sfrenato su ogni singola azione ti porta a pesare di poter dare una correlazione diretta causa-effetto a ogni azione che compi. Insomma, ha generato una generazione di frettoloso feticisti del ROI. Come se non bastasse, come amo dire provocatoriamente, datemi un grafico […]
Abbonati a Wolf!
Scopri tutto il nostro archivio.
Se hai già sottoscritto l'abbonamento, fai log in.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>