Tutti pazzi per le immagini (ma il campo alt?)

L’8 maggio 2014, Carlo De Benedetti, presidente del Gruppo L’Espresso, dichiarava: «Anni fa dicevo ai miei giornalisti che scrivere su carta o su web non aveva alcuna differenza, oggi dico loro: siete dei reporter che raccontano storie, ma noi vogliamo vederle, non vogliamo più leggerle». Poi, l’editore sosteneva che i giornalisti, in un prossimo futuro, dovranno essere in grado di rendere «l’elaborazione visiva di un concetto o di una notizia». In altre parole, fare video. Queste poche righe si trovano nel mio DCM – Dal giornalismo al digital content management e raccontano in maniera molto chiara la modalità di approccio […]
Abbonati a Wolf!
Scopri tutto il nostro archivio.
Se hai già sottoscritto l'abbonamento, fai log in.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>