La suspense del crowdfunding

Nel 2016 Jay Rosen, scrittore, docente universitario, analista dei media, iniziò a lavorare con De Correspondent, la startup giornalistica olandese capace di raggiungere la cifra record di 1,7 milioni di euro con un crowdfunding nei soli Paesi Bassi. Lo ha fatto per una profonda delusione nel giornalismo così come si era palesato. Due anni dopo l’inizio del lavoro di Rosen con gli olandesi, lo sbarco di The Correspondent – la versione anglofona – negli USA è iniziato ufficialmente con un crowdfunding che bisogna assolutamente seguire, in questi giorni. Primo: perché la missione è più che nobile. Secondo: perché quel giornalismo lì […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Wolf.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>