fbpx

senza pubblicità

I temi di cui ci occupiamo e il modo in cui lo facciamo non li decidono investitori o sponsor. La nostra agenda non la dettano i social, né

l'editore sei tu

Il nostro modello economico si basa sul coinvolgimento diretto di chi legge, sei tu che ci fai esistere. Per questo siamo al tuo servizio.

scegli quanto costa

Il lavoro che serve per far esistere Slow News ha un costo in sé, ma sei tu che scegli quanto costa a te, a seconda delle tue possibilità.

Vuoi un esempio di quel che facciamo?

Ecco il nostro progetto più ambizioso, finanziato dall'European Journalism COVID-19 Support Fund:

il mondo nuovo

L’emergenza COVID-19 ha portato alla luce i problemi del mondo vecchio. Qui cerchiamo le soluzioni.


Se lo puoi sognare, allora è un mondo che puoi costruire. Ma se, fra donne e uomini della politica, giornali, istituzioni, pochissimi si mettono d’impegno per darci gli strumenti e per capire come potrebbe essere un mondo nuovo, come facciamo?

Ci proviamo noi.

Chi siamo? Siamo un gruppo di persone che credono che esista un modo diverso di fare giornalismo, lontano dalle breaking news, dal rumore, dalle polemiche, dalle tifoserie.

 

Abbiamo fondato e portiamo avanti Slow News tutti insieme, chi scrive e chi legge, aiutandoci, collaborando, sostenendoci. È per questo che siamo liberi. Una libertà che ci permette di unire puntini, creare contesti, porre problemi per cercare soluzioni.

 

Prepariamoci insieme al mondo che verrà

Se troveremo il modo di affrontare questa crisi e superarla sarà costruendo un mondo più giusto, più pulito e più sano. Ascolta le voci di chi già lo sta immaginando.

“Abbiamo l'occasione di ripensare tutto.
Non avremo un'altra possibilità.”

Questo è un progetto a cui stiamo lavorando dai primi giorni della pandemia di coronavirus. È fatto di tanti pezzi, come un meccanismo, e vedrà la sua forma finale e definitiva alla fine di novembre del 2020.

Il mondo nuovo è uno straordinario e lungimirante romanzo di Aldous Huxley. Ma è anche una serie di Slow News.

Il romanzo era distopico. Qui, invece, puntiamo all’utopia. Insieme.

Seguici. Ecco a che punto siamo del percorso.

10 conversazioni sui grandi temi del mondo che ci aspetta
60%
10 longform per immaginare il mondo nuovo
20%
Le storie della pandemia che i media non hanno raccontato
20%
La graphic novel - un'avventura per far espandere il mondo nuovo
15%
5 video strumenti per affrontare la sfida
0%

I PERCORSI CHE STIAMO COSTRUENDO:

Il mondo vecchio sta crollando a pezzi. Per non rimanere schiacciati sotto il suo cadavere ingomrbante, ci tocca immaginare al più presto un mondo nuovo. Qui iniziamo da dieci strade che vorremmo cominciare a percorrere, anche insieme a te.

Mobilità

Clima e ambiente

Editoria e cultura

Infanzia

Welfare e lavoro

Energia

Scuola

Diritti umani e polizia

Diversity

Scienza e ricerca

Entra anche tu nel mondo nuovo...

* campi obbligatori

.


Potrai cancellarti quando vorrai e la tua privacy è al sicuro. Per sapere come la tuteliamo visita il nostro sito.

Immaginiamo insieme

il mondo nuovo

il progetto "il mondo nuovo" È finanziato dal