Numero

Il quaderno dei mestieri

Per saper gestire la complessità bisogna conoscere i “nuovi” lavori. Che forse è meglio chiamar mestieri, togliendogli pure l’aggettivo “nuovi”. Qui parliamo di quel che si può fare, di cosa bisogna sapere per saperlo fare, di come farlo. Ascoltando chi fa.

A cura di

In questo numero

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>