Numero

La collana del razzismo

Secondo la definizione dell’Enciclopedia Treccani con la parola razzismo si intende la “concezione fondata sul presupposto che esistano razze umane biologicamente e storicamente superiori ad altre razze. È alla base di una prassi politica volta, con discriminazioni e persecuzioni, a garantire la ‘purezza’ e il predominio della ‘razza superiore'”.

In realtà il razzismo è molto più ampio di così. Il razzismo è anche l’imbarazzo di chi pensa e agisce in modo non coerente, di chi ritiene che siamo tutti uguali ma che le tradizioni si rispettano, di chi in fondo è convinto che l’uguaglianza già ci sia ma che è bene praticarla ognuno per conto suo. Il pietismo è razzismo ma anche l’orgoglio lo è perché al pregiudizio, in realtà, non abbiamo mai voluto dare un corpo. In questa Collana troverai tutti i nostri lavori sul razzismo: cerchiamo di mettere in luce i lati più nascosti e pericolosi di un paradigma culturale che è un’ancora al passato, un buco nel presente e uno scoglio per il futuro.

A cura di

Categorie: Collane di Flow

In questo numero

Abbonati a Flow.!
Scopri tutto il nostro archivio.
Se hai già sottoscritto l'abbonamento, fai log in.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>