Numero

Slow News. 324 – La salvezza del Gambia.

L’antifascismo per ciò che è

Si cita spesso, parlando di antifascismo nei tempi moderni, il genio di Pier Paolo Pasolini ma quasi sempre sono citazioni a sproposito, monche, fuori contesto o completamente inventate. Visto il clima che si respira, tra pestaggi e accoltellamenti, parole grosse, sgomberi e retate, vale la pena innanzitutto conoscere cosa pensava, e scriveva, Pasolini in materia di antifascismo. Una disciplina complessa e articolata che forse non ti piacerà ma che è la radice del vero antifascismo, comunque tu lo intenda.

Le soleil du Niger

Il sole picchia forte in Niger, sopratutto ai confini meridionali del deserto del Sahara, dove migliaia di persone ogni giorno salgono su grossi camion e vengono trasportati verso la Libia. Quelle dei driver del deserto, gli autisti e gli organizzatori di questi viaggi della speranza, sono storie altrettanto interessanti da raccontare, sopratutto quando improvvisamente riescono a dare una sterzata alla propria vita. Questo pezzo di Giacomo Zandonini merita di essere letto tutto, fino in fondo.

La salvezza del Gambia tra scienza e giustizia

Il Gambia. E chi lo conosce il Gambia? Il Gambia è un fiume africano ma è anche una nazione, piuttosto piccola e decisamente affollata, che si sviluppa lungo le sue rive. È un Paese enclave nel Senegal, in Africa occidentale, indipendente dal 1965 e con capitale Banjul. Dal luglio 1994 e fino al gennaio 2017 è stato governato da Yahya Abdul-Aziz Jemus Junkung Jammeh, o più semplicemente Yahya Jammeh, di etnia Jola e convertitosi tardivamente all’Islam – era già Presidente – al comando della Polizia militare gambiana dal 1992 fino al giorno del colpo di Stato, il 22 luglio 1994. […]
Questo contenuto è riservato agli abbonati di Flow. or Raccontare tutto, ma proprio tutto, con gli Scarabocchi di Maicol&Mirco (+ 3 mesi di Flow).

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>