Numero

Wolf. 8

A cura di

Post-it Wolf. 8

Reputescion

Quando è esploso quello che i media hanno definito il «diesel gate» da ogni angolo del pianeta esperti, e sedicenti tali, di ogni risma e foggia hanno spiegato che il danno reputazionale di VW era irreparabile, che ci sarebbero voluti anni prima di riuscire, forse, a recuperare il danno d’immagine subito dalla produttore teutonico. Secondo quanto riportato, in Italia, VW avrebbe chiuso al +8% di vendite il 2015 e sarebbe partita con il vento in poppa nel 2016 con addirittura un incremento di vendite del 20%. Non è così dappertutto come, ad esempio, negli USA dove nel 2015 le vendite delle auto Volkswagen sono scese del 4.8% e a gennaio di un ulteriore 14.6%, ma certo c’è di che riflettere.

La giornata del socialcoso imbruttito

Il socialcoso imbruttito è un essere poco leggendario e parecchio petulante che trascorre le sue giornate tra slide e caffè, cercando di dimostrare di essere più bravo degli altri socialcosi, e fingendo di non dormire mai. Un’infografica da condividere, stampare, tatuare in ogni dove.

Bandito

Il Washington Post ha sviluppato «Bandito», strumento sviluppato internamente per monitorare automaticamente le diverse versioni diffuse dello stesso articolo per poi proporre quella più popolare, di maggior successo. Eric Rich, Editor del The Washington Post’s Universal News Desk, al riguardo ha dichiarato: «We’re building everything in-house now. We control what we’re making; we can make it to specifications we understand and can iterate and evolve», concludendo «I don’t have to call a vendor and rely on customer support. I have the engineer sitting 40 feet away from me». La cura Bezos funziona, decisamente.

Twitter

Se sul lato utente le, poche, soluzioni proposte sin ora lasciano a desiderare ed i risultati si vedono, sul fronte dei ricavi e delle soluzioni pubblicitarie Twitter invece realizza nuove proposte con continuità. Arriva ora «First View», soluzione di video ads che viene piazzata in testa alla timeline di ciascun utente. Stanotte arrivano i risultati di chiusura del 2015, ne riparliamo dopo.

Giornali a tutta birra?

I giornali faranno la fine delle birre, secondo l’editore Ruggeri: diversi i brand, identici prezzo e contenuti, ma con meno addetti e lavori più poveri. «Rimarranno i loghi delle grandi testate, ma via via, raschiando il fondo del barile per ricuperare costi, praticheranno centralizzazioni selvagge, osceni maquillage, il marketing si farà estremo, soprattutto staranno alla larga da qualsiasi gusto o tendenza appena un po’ radicale […] Il giornale non sarà più il nobile portatore di libertà, ma un prodotto patinato di bell’aspetto, con la stessa dignità di una lattina di birra», conclude il ragionamento Ruggeri. E se avesse ragione?

Tools

Kloudsec è un tool che permette a start up, PMI e freelance di trovare e risolvere i problemi del loro sito web senza competenze tecniche in soli 5 minuti di configurazione. Come al solito modello freemium con entry level gratuita e prezzi sino a 5mila dollari all’anno a seconda delle esigenze. Interessante.

Competenze

Secondo i dati interni raccolti da LinkedIn per tutto il 2015 queste sarebbero le 25 competenze che, se possedute, consentirebbero di trovare lavoro, o comunque incarichi professionali, con facilità. Di queste 21 sono legate al digitale ed alle “nuove tecnologie” ad eccezione di marketing campain management [che guadagna 9 posizioni rispetto al 2014], channel marketing e economics e corporate law & governance che chiudono la classifica. Come si suol dire, sapevatelo!

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>