fbpx
Oltre il muro

Fiori di Primavera

Peter vive in una piccola casa di legno vicino al mare. Ha una quindicina d’anni e ogni giorno al ritorno da scuola chiude le finestre, la porta, si assicura che non ci sia nessun passante in giro e poi accende la radio a volume basso. La radio che usa è sgangherata e ha delle tacche rosse sbiadite, ogni volta ha bisogno di vari minuti per trovare la frequenza giusta. Quando la trova però c’è una cosa dentro che gli vibra forte e lo fa star bene. Così bene che ogni volta chiama la madre e la sorella per condividere quei momenti.

 

Sono i primi Anni Sessanta e di recente, nell’isola tedesca di Hiddensee dove vive Peter, sono cambiate molte cose. Sono arrivati dei soldati accompagnati dai carri armati e, al largo, in direzione della Danimarca, sono apparse navi militari a proteggere il confine marittimo. I poeti, gli artisti e gli hippie che popolavano l’isola se ne sono andati. La Guerra Fredda è arrivata anche lì, in un minuscolo paradiso nel cuore del nord Europa.

 

La radio che ascolta Peter si chiama Radio Luxembourg e trasmette dall’Occidente. Il motivo per cui è così difficile trovarne le frequenze ed è così importante assicurarsi che non ci siano curiosi nei paraggi è semplice: Hiddensee è nella Germania dell’Est, e le radio del mondo capitalista sono assolutamente vietate perché – dicono – potrebbero corrompere le giovani menti socialiste. «Ma a me non interessava, io volevo sentirmi i Beatles» dice Peter mentre il suo sguardo si perde da qualche parte. «Io volevo sentirmi Twist & Shout, per me quella musica rappresentava la libertà. E io volevo essere libero».


 

Peter Bieber davanti a un pezzo del Muro di Berlino a Potsdamplatz. Ottobre 2019.

Contribuisci
Sicuramente si può fare di meglio! Se hai idee, suggerimenti, integrazioni, o correzioni da proporre, questo è lo spazio!

Diventa un membro e unisciti alla conversazione

Slow News è una piattaforma per il giornalismo finanziato dai membri, senza pubblicità e l’iscrizione è scegli cosa paghi! Partecipa alle conversazioni con corrispondenti, esperti invitati e oltre 10.000 membri da tutto il mondo diventando un membro oggi.