fbpx

Federico Di Vita

è nato a Roma e vive a Firenze. Scrive di cibo, psichedelia e cultura su diverse testate, tra cui Il Foglio, L’Indiscreto, Esquire ed Elle Decor. È autore del saggio-inchiesta Pazzi scatenati (Tic, 2012) – Premio Speciale nell’ambito del Premio Fiesole 2013; del libro I treni non esplodono. Storie dalla strage di Viareggio (Piano B, 2016); ed è curatore del libro collettivo La scommessa psichedelica (Quodlibet, 2020). Da gennaio 2021 conduce Illuminismo psichedelico, un podcast completamente dedicato alla psichedelia.

Su Slow News ha pubblicato:

Il lungo viaggio. Storia universale della psichedelia, 2020