fbpx

Insieme,
un altro giornalismo è possibile.

Slow_News_Sandclock_Hi
Illustrazione di Luca D'Urbino, 2020

+++ BREAKING NEWS! +++

Slow News è un progetto giornalistico libero e indipendente.
È un servizio pensato e costruito sulle esigenze dei lettori.
È basato sul rapporto di fiducia e di confronto che si genera all’interno della comunità.

La leva di sostenibilità di Slow News è il tuo sostegno economico.
Non c’è pubblicità. I padroni sono i lettori. Siete voi.

E quanto costa lo decidi tu.
Riproduci video

LE NOSTRE ULTIME SERIE:

Terremotato nel 2009 e nel 2016, devastato nel 2017, Campotosto è famoso per l’omonimo lago, il secondo bacino idrico artificiale d’Europa. Nel 2020, come tutto il mondo, anche Campotosto è stato colpito dalla pandemia.
L’automobile è tutto, è ovunque, è sempre. Ma la realtà in cui viviamo non assomiglia per niente a quella promessa dal sogno di libertà che per decenni l’industria dell’auto ci ha continuato a fare.
Il Deportivo Nervi non nasce dall’idea di mettere insieme un gruppo di amiche per scorrazzare su un campo da calcio, ma da quella di creare una vera squadra. E questa è la sua storia.
Un’intervista "sbagliata" di Roberta Covelli a Pietro Pinna: l'obiezione di coscienza, la pratica del Sathyagraha di Ghandi, l’amore per l'umanità e per la lotta come insistenza per la Verità.
La produzione di birra è in grande trasformazione. In questi anni si deciderà se e quale birra berremo nei prossimi decenni, ma non ne parla nessuno.
Il mondo nuovo è uno straordinario e lungimirante romanzo di Aldous Huxley. Il romanzo era distopico. In queste serie, invece, noi puntiamo dritti dritti all’utopia. Insieme.
Storie di coraggio e di volontà di operai, addetti, lavoratori che non si sono arresi, raccontate da Barbara D'Amico.

ISCRIVITI ALLA 2A EDIZIONE DELLA NOSTRA MASTERCLASS!

LEGGI TUTTE LE NOSTRE SERIE ORIGINALI:

I PROGETTI DI SLOW NEWS DURANTE L’EMERGENZA COVID-19:

Condividi su facebook
Condividi Slow News coi tuoi amici
Condividi su twitter
Facci conoscere ai tuoi follower
Condividi su telegram
Parla di noi nei tuoi canali