fbpx

È possibile fare, e parlare, di ricerca scientifica in Africa?
Quali sono i benefici che la ricerca scientifica può portare al continente che cresce più velocemente di tutti, dal punto di vista economico ma anche da quello demografico?
In che modo la scienza migliora la vita di tutti?

 

Una serie originale prodotta da Slow News che vuole raccontare le Afriche con occhi nuovi, mantenendo lontani gli stereotipi, promuovendo una narrativa più vicina e fedele alla variegata realtà africana.

Episodi
05 - Godere della scienza: un'intervista al Nobel Richard Roberts
8 Marzo 2020
Con Sir Richard J. Roberts, a margine del Congresso ma riprendendo ogni virgola da lui toccata durante i suoi discorsi, abbiamo parlato dell'importanza di poter fare ricerca in modo libero e aperto, di condivisione delle informazioni scientifiche per cercare di sconfiggere paure e dogmi anti-scientifici.
04 - Madagascar, provincia di Facebook
8 Marzo 2020
Tzara è la parola più importante in Madagascar. Significa buono, ma anche bello e bravo. Il cibo è tzara, gli uomini zono tzara. I luoghi sono tzara. Le esperienze e le notizie possono esserlo. Lo usano talmente tanto che hai l’impressione di dimenticare che siamo in uno dei paesi più poveri al mondo.
03 - Il cotone OGM in Burkina Faso
8 Marzo 2020
L'industria del cotone del Burkina Faso dalla seconda metà degli anni Novanta ha registrato una crescita più o meno costante, non senza qualche difficoltà.
02 - La guerra delle zanzare mutanti del Burkina Faso
8 Marzo 2020
Nel periodo tra il 2000 e il 2015, evidenzia l'OMS, il numero di morti da malaria è crollato del 48% ma negli ultimi tre anni i dati mostrano una nuova crescita che nel giro di poco potrebbe vanificare gli sforzi compiuti.
01 - Africa, legalize it!
8 Marzo 2020
Martedì 18 settembre 2018 la Corte costituzionale del Sudafrica ha emesso una sentenza che, di fatto, ha aperto la strada alla liberalizzazione della coltivazione, del possesso e del consumo di dagga, la cannabis. Qualsiasi uso se ne faccia.