Società

La società è un organismo plurale che creiamo stando insieme. È stratificato, complesso, ogni tanto violento, e cambia di continuo. Per questo occorre raccontarne le dinamiche che durano nel tempo piuttosto che le mode. Noi lo facciamo dando spazio a storie e a punti di vista che il mainstream ignora.
Tempo di lettura
Irene Caselli
Irene Caselli
3 giorni fa
Violenza ostetrica

La storia del neonato morto all’Ospedale Pertini di Roma non ha nulla a che fare con l’allattamento al seno, il rooming-in o il co-sleeping. Questa storia ha a che fare con quanto poco sono attrezzati i nostri ospedali per i bisogni dei neonati e dei loro genitori. Con le restrizioni anticovid, ancora in vigore in […]

Francesca Menta
Francesca Menta
5 giorni fa
La retorica che nasconde la miseria

Abbiamo già parlato della storia della bidella pendolare (ormai s’è ripetuto talmente tanto da aver quasi perso di senso), e in particolare della dinamica del framing nel giornalismo italiano, che romanticizza e glorifica una retorica del lavoro basata sul sacrificio in nome della produttività. Mattia Marasti, su Valigia Blu, fa un passo più in là, per […]

Alberto Puliafito
Alberto Puliafito
10 giorni fa
La bidella pendolare e il framing

Tutto quello che ho da dire sulla storia della bidella pendolare Napoli-Milano (non su di lei, sia chiaro) è contenuto nel nuovissimo glossario di Slow News alla voce “framing”. Framing – sost. ingl. (trad. letterale: «inquadratura, intelaiatura, struttura, cornice»), usato in italiano al masch. pronuncia ‹fréi-miŋ> – 1. il modo in cui una storia, un […]

Alberto Puliafito
Alberto Puliafito
13 giorni fa
Lavoro povero

Una delle grandi battaglie culturali che si sta svolgendo ormai da anni è quella sul lavoro. Per questo ne parliamo in maniera sistematica su Slowly. Ci sono due elementi di questa battaglia che avvelenano la conversazione: – il mercato del lavoro, che non è sinonimo di lavoro (e che mostra tutti i suoi limiti, visto che […]

Su un piatto d’argento

La scuola viene rappresentata, soprattutto di recente in Italia, come un luogo che diventa specchio del merito individuale. Il mondo del lavoro viene spesso raccontato, un po’ ideologicamente, come un luogo in cui, tutto sommato, si ottiene quel che si è seminato a scuola. Ma è una generalizzazione che non ha alcun senso e che […]

Slow News, via email
Lasciaci il tuo indirizzo e ricevi gratuitamente solo le parti di Slow News che ti interessano: