Precedente Successivo

5 e 6 giugno 1944

Questo è il quinto episodio della seconda stagione della serie I giorni più lunghi del secolo breve, scritta da Andrea Coccia. La serie, suddivisa in tre stagioni, è la versione online del libro pubblicato da Ledizioni di Nicola Cavalli, che oltre a un amico e un abbonato, è anche un editore.

Se vuoi saperne di più sul libro puoi andare a curiosare sulla pagina Facebook dedicata, o sul sito dell’editore. Lo puoi comprare nella tua libreria di fiducia, cosa che come Slow News consigliamo sempre, ma puoi anche ordinarlo online su Amazon o Ibs.

 

Foto:  Intorno alle 9 di sera di lunedì 5 giugno 1944, a Torino c’è ancora luce. Le giornate non hanno ancora cominciato ad accorciarsi. In uno degli uffici della sede della Stampa che si affaccia su via Roma, il direttore Concetto Pettinato, scelto direttamente da Benito Mussolini, sta decidendo il titolo per il suo editoriale sulla presa di Roma da parte del nemico alleato, avvenuta quello stesso pomeriggio. Deve mandare in stampa in fretta, e gli è venuto in mente un titolo forse un pochino troppo perentorio: Nervi a posto. I minuti passano. Sono le 9 e 15, e mentre […]

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
I campi seguiti da un asterisco sono obbligatori.

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>