fbpx

Andrea Coccia

È nato nel dicembre del 1982 a Milano. Giornalista indipendente, laureato in Lettere moderne all’Università statale di Milano, ha scritto per Linkiesta, Il Post, Il Fatto quotidiano, La Stampa, Blogo, Grazia. È stato tra i fondatori della rivista letteraria El Aleph, della rivista di satira sociale a fumetti L’antitempo, con la quale ha vinto il Premio di Satira di Forte dei Marmi nel 2013.

Alla fine del 2014, ha fondato il progetto Slow News insieme ad Alberto Puliafito e Andrea Spinelli Barrile.

Nel 2016 ha tradotto il primo volume dei Verification Handbook curato da Craig Silverman e pubblicato dall’European Journalism Centre, dedicato alla verifica delle fonti e dei contenuti generati dagli utenti online. Nel 2020 ha tradotto  il terzo, dedicato alla disinformazione online, che puoi scaricare gratuitamente da qui.

Nel dicembre del 2016 ha pubblicato, con la casa editrice Informant, il libro di racconti storici I giorni più lunghi del secolo breve di cui, nel luglio 2019, grazie a Nicola Cavalli de Ledizioni, è uscita una seconda edizione ampliata. Nel febbraio del 2020 ha pubblicato con Eris Edizioni il pamphlet Contro l’automobile.

È co-autore del documentario Slow News. A documentary, diretto da Alberto Puliafito e prodotto da IK produzioni.

Su Slow News ha pubblicato:

Due atei al giubileo, 2016
Il mondo dopo Airbnb, 2019
Extinction Rebels, 2019
Piuttosto mi Amazon, 2020
Realismo Automobilista, 2020 – in corso